Chi Siamo

La nostra missione istituzionale è quella di fornire il servizio di cronometraggio e l’elaborazione dati nelle manifestazioni sportive dove richiesto.

Il nostro impegno è sempre lo stesso: nelle manifestazioni importanti, nelle gare di giovani esordienti e anche nelle gare sociali.

Garantiamo il servizio nella zona di nostra compentenza qual è quella del Centro Abruzzo che comprende la Conca Peligna, la Majella occidentale, l’Alto Sangro e la Valle del Sagittario.

Sport: Automobilismo, Motociclismo, Sci, Atletica, Nuoto, Concorsi Ippici, Hockey, Pugilato, Ciclismo e molti altri sport ancora.

Un po’ di storia:

La ASD Sulmokron nasce a Sulmona nell’autunno del 1986, grazie all’impegno del prof. Franco Sciullo e di altri pochi volenterosi. Prima della Sulmokron, infatti, i cronometristi di Sulmona erano una sottosezione dell’Aquila fin dal 1975. L’attività dei crono sulmonesi era, allora, frammentaria e poco organizzata.

La creazione della Sulmokron, rappresenta il punto di svolta per il cronometraggio peligno infatti, in pochi anni, il numero dei cronometristi cresce così come aumentano le apparecchiature tanto che gradualemnte l’associazione comincia a conquistare lo spazio e il rispetto che merita.

In questi anni, lo sviluppo vertiginoso del bacino sciistico dell’Alto Sangro ha fatto si che l’associazione sia cresciuta di pari passo con gli impianti di risalita e con gli Sci club come quelli campani, romani che hanno eletto le piste di Roccaraso e Rivisondoli come impianti di casa, nonché gli sci club quelli abruzzesi. Così le gare si susseguono con ritmi incalzanti: dalle gare promozionali a quelle regionali e interregionali, fino ai primi campionati italiani nel 1994. In questa occasioni i cronometristi sulmonesi hanno collaborato con una ditta di Bolzano cui era affidato il cronometraggio elettrico. Fu l’anno, il 1994, che laureò campioni italiani di sci Deborah Compagnoni e Alberto Tomba.  Possiamo dire che probabilmente, i crono sulmonesi insieme ai colleghi dell’Aquila, se avessero avuto anche il compito del cronometraggio elettrico avrebbero avuto lo stesso livello qualitativo degli altoatesini. Nel 1995 il prof. Franco Sciullo è eletto presidente regionale Ficr. Il giusto riconoscimento a chi ha saputo costruire un gruppo coeso e professionale: professionalità riconosciuta con la qualifica di istruttore tecnico federale di Fabio Cascianelli e Alessandro Martinelli.

Negli anni, il livello delle gare è sempre più cresciuto: gare di coppa Italia, gare di coppa Europa, fino al 2005 quando, Roccaraso e Rivisondoli, sono state designate dalla F.I.S. quale sede delle finali di Coppa Europa. La Sulmokron e i suoi cronometristi, sono stati i titolari del timing dell’evento e hanno gestito senza problemi, una sette giorni di gare di livello internazionale ricevendo i complimenti dei delegati stranieri della F.I.S. che negli anni, hanno constatato l’affidabilità dei crono sulmonesi. La storia continua, come in una favola.  Nel 2012, il comprensorio sciistico dell’Alto Sangro, vincendo la competizione con la Svizzera, diventa la sede dei Campionati mondiali juniores di sci alpino. L’evento, ancora una volta è affidato alla Sulmokron che ha cronometrato con l’aiuto delle altre associazioni abruzzesi e quella di Lodi.   Presidente dell’associazione lodigiana, era Fabio Cascianelli gia cronometrista della Sulmokron. Nello stesso anno, dopo il buon lavoro ai Mondiali, è la volta di un altro Campionato Italiano assoluto.

Non si possono dimenticare, inoltre, le tante gare di caratura nazionale nelle discipline nordiche a Pescocostanzo, Alfedena e Barrea. L’attività del cronometraggio, comunque, non si limita allo sci: ci sono anche prove di rally, endurance, auto storiche e atletica cui “misurare il tempo”.

La Sulmokron è una realtà capace di competere per qualità e servizi con chiunque. L’associazione è una realtà fatta da appassionati sportivi di tutte le età con un solo obiettivo: onorare lo sport e i suoi valori.